altri
Festa della Repubblica “Valentino Beach” di Catanzaro Lido
Festa della Repubblica il 2 giugno anche a Giovino tra musica, attività sociali e solidarietà. Un nutrito programma programmato dal cantante catanzarese Emilio Barone presso il “Valentino beach” della signora Tiziana Fratto.
“È un appuntamento molto atteso – spiega Barone – perché coinvolge centinaia di appassionati della natura e diversi musicisti che si esibiranno durante tutta la giornata”.
Nel presentare l’evento, il cantante catanzarese ha rivolto un particolare ringraziamento a tutti i partecipanti, ma soprattutto alla titolare del “Valentino beach” e al suo staff “per aver messo a disposizione gratuitamente l’intera struttura”.
L’incontro, trasmesso in streaming dalla piattaforma “Catanzaro Live”, con la regia di Francesco Cosco, inizierà alle ore 9,00 con “Ripuliamo Giovino”, iniziativa alla quale collaborerà il “Laboratorio creativo del riciclo dei rifiuti trasformati in arte” di Vincenzo Grillone e Ippolita De Gaetano. Il ricavato derivante da tale iniziativa sarà donato al Reparto pediatrico e oncologico del presidio ospedaliero “Pugliese-Ciaccio”.
Gli eventi in programma saranno realizzati con la collaborazione dell’Associazione italiana persone down, del Circolo Airone di Legambiente Catanzaro, dell’associazione “Family Biker’s moto terapy”, e di “Cristyle” di Cris Greco con sfilata di modelle accompagnate da brani di musica leggera scelti dal Dj Giuseppe.
Si proseguirà di pomeriggio a partire dalle ore 18,00, con la esibizione di diversi artisti, cantanti e band locali tra i quali Luigi Cimino, sax-jazz nonchè autore delle musiche di 20 canzoni scritte da Vincenzo Ursini (Presidente dell’Accademia dei Bronzi) che saranno registrate da diversi cantanti e gruppi musicali nei prossimi mesi; Giovanna Camastra, cantante, Francesco Cosco, cantautore.
Seguiranno: “I baronetti del Sud”, con la bella voce di Marialaura Gabini, “E.B. The Best Yer’s band”, il cantautore Dasco e “Dote e Zazeh”. La giornata si concluderà con uno spettacolo di fuochi pirotecnici.
Condividi